2017-01-22 11:01:30
Effetti grafici per una fidelity card indimenticabile
Quali effetti e tecniche possono rendere la vostra fidelity card davvero unica e personalizzata? Vediamo alcune opzioni di stampa

Stupite i vostri clienti con una fidelity card dalla grafica e dagli effetti unici!

Poche settimane fa abbiamo pubblicato una guida - tutorial che spiega come creare una fidelity card step by step.

I punti 3 e 4 riguardano lo studio grafico e la stampa della tessera: abbiamo sottolineato come la tessera fedeltà debba essere gradevole per l'occhio e parlato dell'importanza del materiale per la stampa, che influisce in modo decisivo sulla conservazione della card.

Oggi vogliamo entrare nel merito dell'effettistica della vostra card: con quali effetti e tecniche può essere stampata? Scopriamo come lasciare i vostri clienti... a bocca aperta!

FIDELITY CARD E LAVORAZIONI SPECIALI

Definiamo come "lavorazioni speciali" tutte quelle tecniche di stampa della fidelity card che esulano dalla classica plastificazione e dall'uso del PVC. Vediamo le lavorazioni più particolari e accattivanti, che possono esservi utili anche come spunti per la vostra prossima stampa di card per rendere la vostra tessera totalmente personalizzata:

  • Punzonatura embossing: processo per creare immagini e scritte in rilievo o a incasso. Tecnica molto usata ad esempio nel caso di carte di credito, dove i numeri vengono stampati in rilievo (embossing). Ovviamente si può stampare in rilievo tutto ciò che si desidera: logo, nome, cognome, etc;
  • Glitter: l'effetto glitterato / perlescente dona alla card un tocco di importanza e di eleganza;
  • Trasparenza: a scelta tra lucida e opaca, anche le card con trasparenza trasmettono eleganza e modernità;
  • 3D ruvido: la card assume un aspetto irregolare, che si va a sostituire al liscio garantendo inconfondibilità al tatto;
  • Campo firma: è previsto sulla tessera un apposito campo per la firma del soggetto proprietario;
  • Etichetta removibile: etichetta che riporta lo stesso codice a barre della card. L'etichetta viene staccata dal commerciante in fase di distribuzione della card e messa sull'apposito modulo raccolta dati, riducendo i tempi e le code durante la consegna delle tessere ai vari clienti e portando a zero il rischio di errore nella trascrizione del codice;
  • Foro o asola: ideale se si desidera appendere la tessera a un nastro o tenerla nel portachiavi;
  • Vernice in rilievo: la vernice in rilievo è utile per mettere in risalto alcune parti della card, come logo o numeri. Questa tecnica può essere usata anche solo per creare un effetto unico;
  • Effetto specchio: personalizzazione termografica di grande effetto;
  • Scratch off: pannello grattabile per scoprire codici e pin. La fascia argentata viene solitamente applicata in termografia;
  • QR code: usatissimi in diverse circostanze, i Codici a Risposta Rapida (Quick Responsive Code) sono bidimensionali e trasmettono molte informazioni: se inquadrati con l'apposita app gratuita per smartphone (ne esistono tantissime, disponibili su tutti gli store) rimandano in modo istantaneo al sito web, oppure permettono di telefonare o inviare SMS ed e-mail;
  • Tessere per bagagli: anche definite "tessere luggage", riportano sul retro campi utili per far sì che la tessera possa essere applicata sulla valigia: nome, cognome, indirizzo, nazionalità. Molto gradite come idea regalo;
  • Tricard: tre card in una! La card è di dimensione minore e si ripete identica tre volte: questo permette di dare una copia a un amico o un parente che si rifornisce presso lo stesso esercizio, duplicando o triplicando la raccolta punti;
  • Ologramma: utile per dare un maggiore livello di sicurezza e anti-contraffazione.

Le varie tecniche consentono l'uso di grafica personalizzata, e sono spesso combinabili tra di loro; ad esempio possiamo avere numerazione + embossing, numerazione + embossing + glitter, numerazione + embossing + trasparenza, etc.

Agli effetti / tecniche si aggiungono i diversi meccanismi di identificazione: micro chip, memory chip, banda magnetica, smart card.

Non risparmiate sulle vostre fidelity card: sono un ottimo strumento di marketing, da sfruttare fino in fondo!

Autore: Nao Group
Post dal Blog: Card e Tessere
534 persone hanno letto questo post.
ALTRI BLOG
Card e Tessere
Email Marketing
Essere Web Agency
Web per Professionisti, PMI e grandi aziende
AUTORI


OB2.IT - P.IVA - 02948750985
Sito conforme al prov. n. 229 - 08/05/2014 Codice Privacy in quanto utilizza esclusivamente cookies tecnici
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001